Crediti

Riconoscimento GOLD

 L'esperienza didattica "Giocando all'Inferno-Paradiso" ha ottenuto nell'anno 2010 il seguente giudizio di valutazione della Commissione Nazionale che seleziona, nell'ambito del Progetto GOLD dell'ANSAS, le migliori pratiche della scuola italiana:

 

"Progetto davvero originale che, prendendo spunto da un gioco popolare, lo trasforma in un artefatto per la creazione di problemi da parte degli allievi (di terza classe di scuola elementare). Questo comporta anche l’elaborazione di testi (lingua italiana) con riferimenti a operazioni, tempi, luoghi e protagonisti individuati mediante ripetizione del gioco con “ingredienti” diversi. Si dà così spazio alla creatività, ma nel rispetto di ben precise regole. L’uso della tecnica di corrispondenza epistolare consente la collaborazione tra scuole e motiva la necessità di spiegazioni chiare ed esaurienti.

Il progetto è ben descritto e documentato".

Progettazione, sperimentazione e documentazione

Il percorso didattico è stato progettato, sperimentato e documentato da:

 

Pretelli Franca e Barontini Paola (matematica-tecnologia)

Rossetti Chiara e Gori Maria Teresa (italiano-arte e immagine) 

Baldi Daniela (storia-geografia)

 

 Hanno collaborato inoltre:

  • Piochi Brunetto - responsabile scientifico del gruppo di ricerca-azione

                                      Dipartimento di Matematica, Università di Firenze

  • Perlmuter Claudia - referente del Progetto GOLD - Toscana
  • Lavuri Lucia - consulente esterna per le attività di multimedializzazione
  •